Comparto 5


Da una grande area derivano grandi necessità

Gli studi più recenti hanno mostrato che attualmente i corpi idrici superficiali della provincia di Salerno sono destinatari di scarichi fognari che, soltanto per una percentuale inferiore al 71% sono costituiti da acque reflue provenienti da trattamento depurativo. Inoltre la copertura fognaria esistente soddisfa circa l’85% del fabbisogno attuale. L’area del Comparto 5, tra le più grandi, è una delle più interessate da questi problemi.

Baronissi, Battipaglia, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Pellezzano, Pontecagnano Faiano, Salerno

In estrema sintesi, i lavori per questo comparto, nel quale rientrano i comune di Baronissi, Battipaglia, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Pellezzano, Pontecagnano Faiano, Salerno, riguardano l’adeguamento funzionale e il potenziamento dell’impianto di depurazione comprensoriale dell’intero impianto di depurazione “Area Salernitana”. La realizzazione di collettori fognari intercomunali e comunali per adduzione dei reflui all’impianto di Salerno oltre all’allacciamento su Battipaglia.

Benefici

Gli interventi di ammodernamento dell’impianto di Salerno, che non prevedono un incremento della capacità di trattamento, sono finalizzati al miglioramento delle prestazioni grazie a un sistema di collettamento più efficiente.

Tutti gli interventi sono lungo le reti già esistenti e non comportano impatti ambientali significativi, ma allo stesso tempo favoriscono una migliore capacità di trattamento da parte dell’impianto ed enormi ricadute positive sulla qualità della vita di tutta l’area.

In sintesi

6,8

e oltre i milioni contrattualizzati

4,1

e oltre i milioni liquidati

60%

percentuale stato avanzamento lavori

Scarica la documentazione ufficiale

FAQ

Secondo gli studi disponibili, attualmente i corpi idrici superficiali della provincia di Salerno sono destinatari di scarichi fognari che, soltanto per una percentuale inferiore al 71%, sono costituiti da acque reflue provenienti da trattamento depurativo e la copertura fognaria
esistente soddisfa solo l’85% del fabbisogno
esistente.

Baronissi, Battipaglia, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Montecorvino Rovella, Pellezzano, Pontecagnano Faiano e Salerno. I lavori in questi comuni riguardano l’adeguamento funzionale e il potenziamento dell’impianto di depurazione comprensoriale dell’intero impianto di depurazione “Area Salernitana”. La realizzazione di collettori fognari intercomunali e comunali per adduzione dei reflui all’impianto di Salerno oltre all’allacciamento su Battipaglia.

Non essendo previsto ulteriore consumo di suolo o un incremento della potenzialità di trattamento, è possibile escludere impatti ambientali negativi.

POR Campania FESR 2014-2020 - ASSE I